you reporter

Crocetta, tosiani e Pd contro Zaia <br/> per le frasi sui 500 milioni alla Sicilia

44523

29/07/2015 - 12:30

VENEZIA - Non sono certo passate inosservate le parole del governatore del Veneto, Luca Zaia, che nella giornata di lunedì, tornando sul tornado che ha colpito la Riviera del Brenta, aveva detto: “Cinquecento milioni alla Sicilia per tappare il vergognoso profondo rosso, contro due miseri milioni, senza alcuna garanzia di poterne avere altri, per il tornado che ha devastato la Riviera del Brenta. Il fondo è stato toccato”.

Da qui, quindi, la richiesta a Roma di altri 92 milioni per coprire i danni causati dal maltempo lo scorso 8 luglio e l’ipotesi - nel caso non arrivassero i fondi - di un’accise sulla benzina di cinque centesimi che, però, per il presidente regionale, sarebbe “una sconfitta”.

Dichiarazioni che hanno scavalcato i confini regionali e che hanno scatenato una bufera su Zaia. A partire dalla risposta del presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, che ha voluto rispondere al suo omologo veneto: “Quei soldi ci spettano per una sentenza della Corte Costituzionale, sono soldi dei siciliani che ritornano giustamente ai siciliani” ha scritto in una nota in merito ai 500 milioni destinati dalla Stato all’Isola.

Restando “in casa”, invece, contro il governatore si sono scagliati i parlamentari tosiani di “Fare!”. “La Riviera del Brenta viene distrutta da un tornado, Renzi ignora il dramma, e il governatore del Veneto pensa di introdurre un’accisa sulla benzina: 5 centesimi al litro. Siamo alla follia” ha detto il deputato veneziano Emanuele Prataviera.
Dura anche la capogruppo del Pd in consiglio regionale, nonchè sfidante dello stesso Zaia alle ultime elezioni regionali, Alessandra Moretti. “Zaia manipola i fatti per crearsi un alibi perfetto: quella che lui spaccia per “barca di soldi” che il governo stanzierebbe “per coprire un buco” della Regione Sicilia, altro non è che una partita di giro".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl