you reporter

Banca Popolare, indagati i vertici <br/> blitz della Finanza nella sede

Vicenza

47157

23/09/2015 - 13:00

VICENZA - Banca Popolare di Vicenza e i suoi vertici nella bufera.
Ieri mattina una serie di perquisizioni hanno interessato gli uffici dell’istituto di credito nell’ambito dell’inchiesta della locale Procura nei confronti di alcuni esponenti di vertice del Gruppo in relazione a condotte di aggiotaggio e di ostacolo delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza che sarebbero state commesse fino a dicembre 2014.

Le perquisizioni, secondo quanto reso noto dal procuratore di Vicenza, Antonino Cappelleri, che hanno preso il via fin dalle prime ore di ieri, hanno riguardato “persone sottoposte a indagine” e “altri soggetti non indagati” e si sono svolte “presso la sede amministrativa e legale in Vicenza e gli uffici direzionali in Milano, Roma, Palermo del Gruppo Banca Popolare di Vicenza”.

Tra gli indagati figurano anche il presidente della Banca Popolare di Vicenza Giovanni Zonin e l’ex direttore generale, Samuele Sorato. Le ipotesi di reato per entrambi sono di aggiotaggio e ostacolo alla vigilanza.

In una nota, emanata sempre nella giornata di ieri la banca vicentina ha espresso “piena collaborazione da parte della dirigenza e del personale” della Banca Popolare di Vicenza ai nuclei di polizia giudiziaria della guardia di finanza che hanno svolto le perquisizioni. L’istituto di credito ha spiegato anche che si tratta di “indagini preliminari”, ritenute “indispensabili per accertare eventuali responsabilità soggettive”.

"Ho massima fiducia nella magistratura, di più non posso dire. Sono qui per la riunione del comitato esecutivo” ha detto nel pomeriggio il consigliere delegato e direttore generale della BpV, Francesco Iorio, al suo arrivo nella sede della Popolare di Vicenza per la prevista riunione dell'organismo esecutivo dell'istituto che si è svolta come annunciato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl