you reporter

Lotta alla contraffazione <br/> sequestrate 7000 borse

Guardia di Finanza

44891

02/10/2015 - 15:18

MESTRE - Ben 7.000 le borse illegalmente commercializzate e perciò finite sotto sequestro da parte della Guardia di Finanza. L’indagine, che ha tratto avvio nel corso dell’estate, ha portato all’individuazione dei fornitori della merce: tre esercizi commerciali gestiti da cittadini di etnia cinese dai quali i venditori si rifornivano prima di andare in centro storico per proporre la loro mercanzia alle migliaia di turisti che quotidianamente visitano Venezia.


Grazie allo “Spettrometro”, il dispositivo in dotazione agli Ispettori della Camera di Commercio di Venezia e Rovigo Delta Lagunare, è stato possibile procedere a verifica immediata della presenza di sostanze potenzialmente nocive per la salute dei consumatori.


Gli ispettori della Vigilanza della Camera di Commercio hanno perciò esaminato i prodotti rilevando che, quasi 200 borse contenevano cromo esavalente, piombo e nichel in livello superiore rispetto ai limiti consentiti dalla legge.








LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl