you reporter

Nave fluviale del V secolo <br/> studiata con la tecnologia 3D

Venezia

relitto_comacchio_2r.jpg

09/10/2015 - 13:49

VENEZIA – Risale al V secolo, in origine era lunga 20 metri, aveva fondo piatto e sezione rettangolare l’imbarcazione fluviale straordinariamente conservata che gli archeologi stanno portando alla luce nei pressi di Comacchio (Ferrara) e stanno studiando anche utilizzando la fotogrammetria 3D.
Si è appena conclusa la seconda campagna di scavo archeologico sul relitto, condotta dalla Soprintendenza, con la presenza costante, come archeologi dell'università IUAV e Ca' Foscari.
Il relitto, conservato in buone condizioni specialmente a poppa e sul fianco sinistro, è stato oggetto di una documentazione sia fotogrammetrica sia con laser scanner grazie alla collaborazione del laboratorio di fotogrammetria diretto da Francesco Guerra dello IUAV. Il progetto ora proseguirà con lo studio ricostruttivo in ambiente 3D dell'imbarcazione e con l'esecuzione di ulteriori analisi del legno, degli spalmi e del cordame.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl