you reporter

Piani di sviluppo rurale 2014-2020<br/> definiti tutti i criteri di priorità

Agricoltura

48505

19/10/2015 - 15:00

VENEZIA - Si completa il quadro dei criteri per accedere ai finanziamenti del Psr Veneto 2014-2020. In occasione del Comitato di sorveglianza del Programma di sviluppo rurale, la Regione Veneto ha illustrato ai rappresentanti della Commissione europea, del Ministero delle politiche agricole e delle categorie dei rappresentanti dello sviluppo rurale regionale il lavoro di definizione dei criteri di priorità relativi a nove misure del programma.

Di particolare rilievo il completamento dei criteri per la “Misura 4”, che sostiene gli investimenti e la competitività delle imprese del settore. Sono stati valutati i criteri relativi agli interventi per la realizzazione delle infrastrutture viarie silvopastorali, per il recupero naturalistico di spazi aperti montani e collinari degradati, per l’introduzione di infrastrutture verdi e per la realizzazione di strutture per la valorizzazione della biodiversità naturalistica.

Uno spazio importante è stato dedicato anche ai criteri che regoleranno la partecipazione agli interventi di cooperazione previsti dalla Misura 16, particolarmente innovativa rispetto alle precedenti programmazioni. Sono state presentate le modalità e gli elementi attraverso i quali saranno selezionati i Gruppi operativi del Partenariato europeo agricolo per l’innovazione (PEI AGRI), i progetti pilota per lo sviluppo di nuovi prodotti e processi in agricoltura, nonché i Gruppi di cooperazione ed i progetti collettivi previsti dai diversi interventi della Misura.

Per accedere ai criteri di priorità (1) - Psr Veneto 2014-2020 (DGR n.1177) questo il link http://bur.regione.veneto.it/BurvServices/Pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=306525

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl