you reporter

Coldiretti Veneto avverte <br/> "Falso allarme sulla carne rossa"

Salute

carne[1].JPG

27/10/2015 - 15:49

"Sulla carne rossa è stata lanciata una campagna a dir poco denigratoria nei confronti del lavoro degli imprenditori zootecnici e fuorviante per il consumatore italiano". Lo dice Coldiretti Veneto preoccupata per l'indagine Oms che mette a rischio un settore chiave per l’economia della regione.
La nostra regione rappresenta il 40% della produzione italiana, con oltre 6 mila stalle. "L’indagine Oms sul consumo della carne rossa sta creando un panico immotivato per quanto riguarda il nostro Paese - spiega Coldiretti - soprattutto se si considera che la qualità della carne italiana, dalla stalla allo scaffale, è diversa e migliore e che i cibi sotto accusa come hot dog e bacon non fanno parte della tradizione nostrana. Le carni Made in Italy sono più sane, perché magre, non trattate con ormoni, a differenza di quelle americane, e ottenute nel rispetto di rigidi disciplinari di produzione “Doc” che assicurano il benessere e la qualità dell’alimentazione degli animali".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl