you reporter

Veneto, certificazione di qualità <br/> per le razze di vitellone e scottona

Agricoltura

49221

29/10/2015 - 19:00

VENEZIA - "Il Veneto è la prima regione in Italia a completare l'iter di approvazione per ricevere il marchio del sistema di Qualità nazionale per la produzione di vitellone e di scottona ai cereali”.

Ne dà notizia l’assessore regionale all’agricoltura Giuseppe Pan all’indomani della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del disciplinare per l’allevamento del vitellone e della scottona ai cereali. Il Veneto è la prima regione in Italia per produzione di vitelli e vitelloni (con il 29 per cento della produzione nazionale) e conta più di 8200 allevamenti di bovini da carne. Il valore economico della produzione zootecnica di carne bovina raggiunge i 458 milioni di euro l’anno.
“Siamo riusciti a raggiungere questo significativo risultato di certificazione di qualità – commenta l’assessore – grazie ad un incontro con il Ministro all’agricoltura Martina, tenutosi nella sede regionale di Avepa. Il tutto è stato realizzato con il supporto dell'associazione per i sistemi di Qualità superiore per la zootecnia bovina da carne, mediante il coordinamento di Unicarve attraverso il Consorzio Italia Zootecnica".

“Il prossimo passo – conclude l’assessore – sarà definire il regolamento di uso del marchio e definire le modalità per l’accesso al sistema di controllo. Insieme al marchio QV, qualità verificata, già adottato da 977 allevatori veneti, contribuirà a identificare e certificare la qualità delle carni venete, garantendo ai consumatori la qualità della filiera e la massima sicurezza alimentare”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl