you reporter

Corazzari al Parco del fiume Sile <br/> "Presto una legge sulle aree protette"

Territorio

50083

12/11/2015 - 16:30

VENEZIA - Penultima tappa nella Marca trevigiana nel giro di visita ai cinque parchi regionali del Veneto per l’assessore al territorio, alla cultura e alle aree protette, Cristiano Corazzari.

“Oggi ho potuto constatare quanto meravigliosa sia la realtà ambientale e paesaggistica del Parco del Fiume Sile – ha detto Corazzari –, un altro gioiello di quel patrimonio costituito dall’insieme delle nostre aree protette che, oltre all’inestimabile valore naturalistico, rappresentano un importante elemento di identità della Regione”.

Dopo l’incontro con gli amministratori locali nella sede trevigiana del parco – che si estende su una superficie di 4.152 ettari, compresa all’interno di 11 territori comunali distribuiti nelle province di Padova, Treviso e Venezia –, l’assessore si è recato prima a Casacorba di Vedelago nella zona delle risorgive, caratterizzata da fontanili (fontanassi), laghetti e aree paludose, e quindi al cosiddetto “Cimitero dei Burci”, nel comune di Casier, dove si snoda un suggestivo percorso che sarà presto oggetto di un atteso intervento di sistemazione per restituirlo ai numerosi cittadini e visitatori che lo frequentano.

“Nella prossima giunta – ha concluso Corazzari – presenterò un disegno di legge sul riordino delle aree naturali protette che, tra l’altro, punta a semplificare e a rendere più efficace l’azione di governance dei parchi”.

Il tour dell’assessore si concluderà nelle prossime settimane con la visita al Parco Regionale dei Colli Euganei.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl