you reporter

Donazzan su Garanzia Giovani <br/> "Veneto leader in Italia"

Lavoro

51309

09/12/2015 - 12:00

VENEZIA - “Il sistema veneto, grazie alla storica rete tra scuola e impresa, associazioni datoriali e sindacati, pubblico e privato, sta offrendo la miglior prova di successo in Italia di Garanzia Giovani. Con oltre 56 mila sottoscrizioni al programma di riorientamento da parte di under 29 che non studiano e non lavorano, il Veneto è stata la prima regione a mettere in moto il programma e ora è la regione leader nelle politiche attive di rimotivazione e impiego per chi ha abbandonato gli studi e ha rinunciato anche a cercare un lavoro”.

Così Elena Donazzan, assessore al lavoro e alla formazione, ha accolto con soddisfazione la pagella a pieni voti che il ministro Poletti ha assegnato ai servizi per l’impiego in Veneto e all’utilizzo di Garanzia Giovani. L’assessore mette in evidenza gli indicatori che attestano il successo del programma in essere da maggio 2014: 53 mila giovani iscritti, 33.026 patti di servizio sottoscritti, 7.197 già conclusi, dei quali il 40 per cento si è già tradotto in un contratto di assunzione. I patti di servizio hanno prodotto oltre 6 mila colloqui di orientamento specialistico, 6853 percorsi di formazione, 2.147 percorsi di accompagnamento al lavoro, 4950 tirocini, 1344 assunzioni di giovani con bonus occupazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl