you reporter

Una commissione d'inchiesta <br/> per tutelare i risparimatori

Banche

popolare[1].JPG

18/12/2015 - 13:30

VENEZIA - Una Commissione d’inchiesta in Consiglio perché l’Istituzione regionale diventi la prima interlocutrice tra sistema bancario e comitati di risparmiatori. I capogruppo di Lega Nord e Lista Zaia Nicola Finco e Silvia Rizzotto, alla luce degli ultimi sviluppi della vicenda delle due popolari venete, hanno depositato ieri una proposta di deliberazione amministrativa che in base allo Statuto istituisce una Commissione consiliare speciale per far luce sui gravi fatti riguardanti in particolare Veneto Banca e Popolare Vicenza.

In base al testo presentato, la Commissione potrà acquisire dati e informazioni riguardanti i 205.000 correntisti e il numero delle loro azioni, ascoltandoli in audizione e verificando le modalità con cui sono stati offerti e ceduti i pacchetti azionari e obbligazionari. La Commissione, che durerà due mesi, sarà composta da 9 consiglieri regionali, 5 di maggioranza e 4 di minoranza (uno dei quali avrà la presidenza).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl