you reporter

Regione: 250mila euro per "eliminare" le nutrie

Veneto

63826

14/10/2016 - 12:01

Con lo stanziamento di 250mila euro di contributo da parte della Regione, diventa operativo il piano triennale veneto per combattere le nutrie, responsabili di danni ingenti a colture, arginature e alla rete idraulica. Inizia, insomma, il piano di eradicazione di questo animale dal nostro territorio.

Soddisfazione per l'avvio del piano è stata espressa dalla Confederazione italiana agricoltori: “C’è soddisfazione da parte nostra per la presa in carico del problema da parte della Regione Veneto".

Il piano regionale, in vigore sino al 2019, stabilisce che ad occuparsi del controllo e dell’eradicazione del roditore importato nel 1929 dal Sud America e moltiplicatosi in modo incontrollato per assenza di antagonisti, sia una rete di soggetti, pubblici e privati, coordinata dalla Regione.

Ne fanno parte, le province, i comuni, i Consorzi di bonifica e gli enti Parco, ma anche i proprietari dei fondi, i cacciatori, le guardie venatorie, le guardie giurate e gli operatori della vigilanza idraulica.

Il piano vieta in modo assoluto l’uso di veleni e di metodi non selettivi, che potrebbero colpire altre specie, ma non pone alcun limite al “prelievo” dei capi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl