you reporter

Turismo, è il Veneto la regione che guadagna di più

I dati

78758

05/05/2017 - 15:03

Turismo, è il Veneto la regione leader del settore. Dopo i dati relativi alle presenze di visitatori nel 2016, a incoronare la nostra regione come locomotiva trainante del turismo italiano sono i dati economici relativi alla spesa turistica.



Tutti i settori, da quello balneare a quello montano, passando attraverso le città d'arte e località lacustri e termali, hanno registrato un aumento delle entrate economiche. Il turismo straniero, lo scorso anno, ha fatto affluire nelle casse del Veneto 5,6 miliardi di euro, con una crescita del 6% rispetto al 2015.



Le vacanze culturali, l'enogastronomia e le attività legate alla natura e allo sport sono state le più redditizie, mentre parlando di nazionalità, l'incremento maggiore di turisti in visita al Bel paese si è verificato tra le fila dei tedeschi e degli statunitensi.



Una tendenza incoraggiante che, secondo l'assessore regionale al turismo Federico Caner "lascia intravvedere ulteriori margini di sviluppo per proposte tematiche e prodotti, come quella legata all'offerta enogastronomica o alla scoperta di luoghi di visita meno celebrati ma non meno affascinanti, che devono ancora esprimere molto del loro potenziale".



L'assessore è intervenuto stamattina a Venezia nel corso della conferenza promossa dal Ciset (Centro Internazionale di Studi sull'Economia del Turismo) per presentare i dati elaborati.



I buoni risultati raggiunti, secondo Caner, dovrebbero incentivare ulteriori miglioramenti. “Da più parti - ha spiegato - emerge una crescente richiesta di qualità del prodotto turistico, e per questo abbiamo attivato importanti linee di finanziamento al fine di dare concreto sostegno economico ai progetti di riqualificazione, innovazione e differenziazione della nostra offerta turistica”.





LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl