you reporter

Il caso

Ragazze di religione islamica in piscina vestite, esplode la polemica

Da Montegrotto a Ferrara negli ultimi giorni si susseguono gli episodi che scatenano polemiche a non finire. Ma è giusto che uno possa scendere in acqua completamente vestito?

87803

26/07/2017 - 06:36

Il caso è esploso nei giorni scorsi a Montegrotto: una famiglia islamica è andata a fare il bagno in piscina. E si sono immersi in acqua vestiti, al punto da scatenare la protesta di diversi clienti italiani sono andati a protestare in direzione.

La protesta è esplosa quando i clienti si sono accorti che le persone erano scese in acqua con il costume integrale (anche gli uomini avevano deciso di fare il bagno con gran parte del corpo coperta).

Qualcuno ha pure fotografato la famiglia islamica nelle piscine e la foto è girata immediatamente su Facebook aprendo un dibattito.

Nessuno poteva immaginare che di lì a pochi giorni la cosa si sarebbe ripetuta al di là del Po, ad Argenta, nel ferrarese.

Qui a fare il bagno completamente vestite sono state alcune ragazzine di religione islamica entrate in acqua con jeans e maglietta. Immediate le proteste dei presenti alla direzione della piscina, che questa volta è stata chiamata in causa per evitare problemi di carattere igienico.

La cosa è rapidamente uscita dai confini dell'impianto sportivo, ed è arrivata sul tavolo del sindaco. "Queste cose non non devono più accadere", ha commentato.

Le ragazzine, provenienti da un centro ricreativo estivo, erano andate in piscina insieme ai loro compagni del Centro. Volendo entrare in acqua come ogni bambino farebbe, non hanno indossato però un regolare costume ma sono entrate con tanto di vestiti addosso.

Cosa che ha scatenato le proteste dei presenti, visto che lo stesso regolamento dell'impianto comunale prevede l’ingresso in acqua solo con il costume per motivi igienico-sanitari.

"Il regolamento che parla di obbligatorietà del costume è sul sito della piscina, ma vale solo per noi?", si è lamentata una cliente dell'impianto.

Il dibattito, come si dice in questi casi, è aperto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl