you reporter

Dopo il pit stop, Balotelli inseguito dalla Polstrada: andava a 200 all'ora

Gossip d'estate

89368

08/08/2017 - 21:20

Mario Balotelli nella bassa padovana, atto secondo.



La domanda di ieri, dopo la pubblicazione della foto sulla pagina Facebook "Calciatori brutti" era: cosa ci faceva Mario Balotelli, domenica 6 agosto, nella bassa padovana? ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Veneto/ma-cosa-ci-fa-balotelli-nella-bassa-padovana-[/url])



Cosa ci faceva di preciso non si sa, ma quello che è successo dopo è... nero su bianco, in un verbale della polizia stradale.



Poco dopo il pit stop al distributore di carburante di Selvazzano Dentro, superMario Balotelli è stato infatti fermato dalla polstrada al distributore della stazione di servizio di Limenella, nel vicentino, dopo che gli agenti lo avevano visto sfrecciare ai 200 all'ora tra Padova Ovest e Grisignano,
e inseguito.




Per lui, che era alla guida della sua Ferrari gialla e il fratello Enoch, alla guida di una Lamborghini nera è scattata una multa salatissima accompagnata dalla decurtazione di 5 punti dalla patente.



Una multa che non ha cambiato i programmi del calciatore, che ha poi proseguito la serata al ristorante Al Mulino di Grumolo delle Abbadesse, nel vicentino insieme a quella che molti definiscono la sua nuova fiamma residente nella bassa padovana.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl