you reporter

Materiale pedopornografico nel pc: prete condannato

La sentenza

94664

22/09/2017 - 15:41

È stato condannato a cinque mesi di carcere (con la sospensione condizionale della pena) il sacerdote, titolare al tempo in una parrocchia del padovano (nella bassa padovana, secondo le informazioni filtrate all'epoca ma mai confermate ufficialmente per non incorrere in una pericolosa violazione della privacy delle vittime) accusato di avere scaricato nel proprio computer una grande quantità di immagini pedopornografiche.



Come riporta Il Mattino di Padova, 'allora parroco - oggi in una comunità per un "anno sabbatico" - è stato condannato ieri, con rito abbreviato, a Venezia (Procura competente per i reati compiuti sul web).



Il computer era arrivato nelle mani degli inquirenti in quanto sequestrato nell'ambito di un'altra inchiesta (che a sua volta aveva fatto un bel po' di scalpore).



Il pm Ciccarese aveva chiesto una condanna a due anni, ma il gup Roberta Marchiori non ha riconosciuto nei confronti del religioso l’aggravante della "grande quantità" di materiale pedopornografico conservato nel pc.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl