you reporter

Slalom con l'auto fra le bancarelle e i clienti del mercato

Che rischio!

97725

Foto d'archivio

17/10/2017 - 12:00

Neppure le transenne antiterrorismo l'hanno fermata.



Con la sua auto si è infilata fra i banchi del mercato dopo avere forzato il blocco che segna il percorso chiuso al traffico e l'inizio delle bancarelle.



E' successo a Monselice, nella bassa padovana, dove si sono vissuti veri e propri momenti di terrore. Anche perché con il clima che si respira in giro non è semplice distinguere il gesto di uno squilibrato da quello di chi vuole fare molto di peggio.



Protagonista una donna di colore alla guida di un’auto bianca con a bordo un’amica e un bambino, che è arrivata verso le undici di ieri mattina (lunedì 16 ottobre) nel centro di Monselice, al limitare della zona interdetta, chiusa per consentire il regolare svolgimento del mercato.



Come racconta Il Mattino di Padova, una volta invitata a fermarsi dall'addetto alla Protezione civile che controllava il varco, non ha sentito ragioni e ha proseguito per la sua strada scatenando il panico fra i clienti delle bancarelle allertati dalle urla dell'addetto alla sicurezza.



Il finale? Giunta sotto casa, la donna, l'amico e il figlio hanno lasciato l'auto sul bordo della strada, in mezzo alle bancarelle e sono saliti in casa.



Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri che hanno identificato la donna perla quale non si escludono, oltre alle sanzioni, anche una denuncia penale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl