you reporter

Nutrie, altri 100mila euro per farle sparire... a colpi di fucile

La decisione

102157

Foto d'archivio

24/11/2017 - 10:53

Prosegue la campagna di eradicazione della nutria nel territorio regionale: la Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan, ha stanziato altri 100mila euro per dare continuità al piano triennale 2016-2019 di contenimento e abbattimento del roditore.



Il contributo va a coprire parte delle spese sostenute nel 2017 da Province, Città metropolitana di Venezia, Parco Naturale Regionale Delta Po e Parco Naturale Regionale del Fiume Sile, secondo quanto previsto dal piano regionale.



Ad occuparsi del controllo finalizzato all’eradicazione della nutria è, infatti, una rete di soggetti, pubblici e privati, coordinata dalla Regione. Ne fanno parte, in qualità di soggetti pubblici, le Province, la Città metropolitana di Venezia, Comuni, Consorzi di bonifica, Enti Parco e delle Riserve regionali e gli Enti gestori dei siti di Rete Natura 2000. Ma anche i proprietari dei fondi, i cacciatori, le guardie venatorie, le guardie giurate, gli operatori della vigilanza idraulica, possono intervenire, opportunamente formati e coordinati – come volontari autorizzati – nel controllo della nutria.





Lo stanziamento di 100mila euro per il 2017, finalizzato a sostenere le attività di monitoraggio e di controllo, fa seguito allo stanziamento iniziale di 250mila euro per le attività svolte nel 2016.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl