you reporter

Quindici pecore sbranate dai lupi in un'azienda agricola

L'attacco

pecore.jpg

L'immagine tratta dall'Ansa delle pecore sbranate

10/12/2017 - 18:35

Quindici pecore sono state sbranate dai lupi nell'azienda agricola Coste di Vena d'Oro a Belluno. Lo rileva Confragricoltura di Belluno spiegando che la titolare dell'azienda ha trovato 15 delle 33 bestie del gregge "sbranate".



"Le pecore erano quasi tutte gravide: i danni ammontano a oltre 2mila euro - precisa la titolare Giovanna Arban - la provincia di Belluno ha scritto che si tratta di danni da canidi, ma il veterinario ha trovato la traccia di una zampa grossa come quella di un lupo. Anche il metodo di caccia è tipico dei lupi. I branchi si stanno spostando verso valle dove trovano da mangiare e ce li troviamo sotto la porta di casa. Non ci fidiamo più neanche a girare con il cane".



"Purtroppo - annota Diego Donazzolo, presidente Confagricoltura Belluno - poco si sta facendo, nonostante i buoni propositi dell'assessore regionale all'Agricoltura Giuseppe Pan. La situazione è ormai fuori controllo e molto difficile da recuperare. Forse la politica ha ascoltato troppo le associazioni animaliste e ambientaliste".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl