you reporter

Galline in fuga (dalla pentola): vincono loro e restano libere

La storia

113628

22/02/2018 - 11:07

Il titolo, alla fine, potrebbe essere lo stesso del celebre film di animazione: "Galline in fuga".



La storia, invece, è verissima. E si è concretizzata nella bassa padovana dove quarantotto galline, due galli e due pavoni sono finiti all'asta ma, una volta aggiudicati all'acquirente, hanno preferito... la libertà. E dagli torto...



Come racconta il Mattino di Padova, i 52 animali erano stati salvati nel 2015 da un gruppo di animalisti in quella che era stata ribattezzata "la fattoria degli orrori" di Albignasego, maltrattati e tenuti senza cibo.



Affidati ad una fattoria nella zona di Montegrotto, per loro era arrivato il momento dell'asta, disposta dal giudice per ripagare lo Stato almeno delle spese legali sostenute per processare il proprietario.



Niente gabbie e razzolamento libero in totale libertà per quasi tre anni. Fino a ieri mattina quando all'asta vengono venduti in blocco per 630 euro (superando di 10 euro l'offerta degli animalisti).


Ma quando i nuovi proprietari decidono di portarsi via gli animali, ecco il colpo di scena: i pennuti si dileguano nei 20mila metri quadrati della fattoria. E la caccia con il retino produce una sola cattura in mezz’ora.




E a quel punto scatta l'accordo: il proprietario della fattoria ecologica pareggia l'offerta. Gli animali restano liberi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl