you reporter

L’autonomia del Veneto adesso è più vicina

Istituzioni

114433

28/02/2018 - 20:20

Il Veneto ha compiuto un passo di importanza strategica nel percorso verso il riconoscimento dell’autonomia: questa mattina, a palazzo Chigi, il presidente della Regione Luca Zaia e il sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri con delega agli affari regionali Gianclaudio Bressa, hanno siglato una pre-intesa quadro tra governo e Regione del Veneto sull’attuazione dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione. Ovvero l’autonomia del Veneto, oggetto del referendum dell’ottobre scorso.



Con l’intesa il governo si è assunto formalmente l’impegno a dare vita al cosiddetto regionalismo differenziato, e a proseguire le trattative dopo l’imminente rinnovo degli organi istituzionali dello Stato, per giungere alla sottoscrizione dell’accordo richiesto dalla norma costituzionale.



“La giornata è storica - le parole di Zaia - non soltanto perché si firma oggi una importante pre-intesa, ma soprattutto perché questo cammino è iniziato con il piede giusto. Questo preaccordo ci consente di cristallizzare e consolidare quello che si è fatto fino ad ora e introdurre metodologie e criteri per le cose da fare nell’immediato futuro, con alcuni principi ormai inderogabili: abbandono della spesa storica, utilizzo dei fabbisogni standard per le determinazioni di spesa, compartecipazione ad alcuni tributi, commissione paritetica sul modello dell’Alto Adige”.



“La pre-intesa - prosegue il governatore del Veneto - è una prima firma che dà l’avvio a un altro grande negoziato che prelude alla firma finale dell’intesa su tutte e 23 le competenze. Intesa su cui si dovrà poi esprimere il Parlamento”.



In particolare, l’accordo comprende una prima parte, recante le disposizioni generali, e una seconda parte, composta da quattro allegati (relativi rispettivamente alle materie politiche del lavoro, istruzione, salute, tutela dell’ambiente e dell’ecosistema), e da un addendum sui rapporti internazionali e con l’Unione europea.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl