you reporter

La tragedia

Dimesso dal pronto soccorso, muore dopo poche ore nel suo letto

E' successo a un 33enne che era andato nel pronto soccorso dell'ospedale Confortini. A trovarlo senza vita il giorno dopo la madre

69265

15/08/2018 - 10:17

Va al pronto soccorso per un malessere, viene visitato e dimesso, ma dopo poche ore muore nel suo letto. E' deceduto così un 33enne di Schio, residente con la famiglia a Borgo Milano. Il pm ha disposto l'autopsia sul suo corpo.

Il giovane durante il tragitto per raggiungere l'ospedale Confortini di Verona, aveva già vomitato diverse volte, così pure mentre attendeva la visita nel pronto soccorso. Era l’11 agosto scorso e, alle 20, il ragazzo era stato dimesso con un referto in cui era spiegato che la sua urgenza era "differibile", la prescrizione di riposo, un antipiretico e l’assunzione di un antibiotico contro le infezioni.

La mattina del 12 agosto la madre lo ha trovato, alle 5 del mattino, senza vita nel suo letto. La pm Valeria Ardito ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti, mentre un esposto è stato depositato in procura dai familiari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl