you reporter

Sicurezza

Decimo furto dall'inizio dell'anno nella "casa" dei rugbysti

Nel mirino la Club house della Polisportiva Rugby Stanghella. Hanno portato via di tutto, dai palloni alle magliette. E non è di certo la prima volta...

Decimo furto dall'inizio dell'anno nella "casa" dei rugbysti

Ancora un furto, l’ennesimo nel giro di pochi mesi, rischia di mettere in ginocchio le società sportive di Stanghella che operano negli impianti sportivi di via Marchesi, che questa volta oltre alla perdita di materiale devono fare i conti anche con i danni che i ladri si sono lasciati alle spalle.

Nel mirino la Polisportiva Rugby Stanghella che si è vista portare via giochi, palloni, magliette, confezioni di bibite e merendine, ma anche lo stereo nuovo e le attrezzature utilizzate nei centri estivi. Il tutto per un valore che sfiora i 4mila euro. E per una società dilettantistica di rugby è un "vero salasso", come ha raccontato il presidente Manilo Sarto al Mattino di Padova (che ha dato la notizia).

Dall’inizio dell’anno a oggi sono oramai dieci i furti, alcuni dei quali anche più consistenti. In un'occasione è stato rubato anche il defibrillatore...

"Noi andiamo avanti, ma sta diventando sempre più difficile", ha commentato il presidente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl