you reporter

Veneto

Ubriaco in bicicletta aggredisce i Carabinieri

Il nordafricano ha perso le staffe ed ha reagito ai militari con calci e pugni dopo essere stato fermato per un controllo

Ubriaco in bicicletta aggredisce i Carabinieri

Foto d'archivio

26/10/2018 - 13:39

Gira in bici ubriaco e quando i carabinieri lo fermano va in escandescenza, lasciandosi andare ad una reazione molto violenta. Mercoledì pomeriggio i carabinieri di Solesino e di Sant'Urbano hanno arrestato Rasheed Laamiri, 34 anni, marocchino regolare in Italia e residente a Rovigo. L’uomo si aggirava visibilmente ubriaco in via IV Novembre a Solesino, in pieno giorno. Fermato per un controllo, il nordafricano ha perso le staffe ed ha reagito ai militari con calci e pugni. Ne è nato un parapiglia, che ha richiesto l’intervento di altri carabinieri. Nessuno è rimasto ferito. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto di Laamiri e ne ha ordinato l’immediata messa in libertà.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • adriano tolomio

    26 Ottobre 2018 - 15:03

    "L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto di Laamiri e ne ha ordinato l’immediata messa in libertà" Mi sembra una vera contraddizione!

    Rispondi

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl