you reporter

Il dramma

Giovane mamma scompare da casa, ricerche e ore di ansia

E' successo al confine fra la bassa veronese e l'Alto Polesine. La 29enne, madre di una bimba di sei anni è uscita di casa e non ha più fatto rientro. Il caso arriva anche a "Chi l'ha visto"

Giovane mamma scopare da casa, ricerche e ore di ansia

E' scomparsa da casa senza dire nulla, ed ora al confine fra la bassa veronese e il Polesine si vivono ore di ansia.

Natasha Chokobok, una colf 29enne romena, è scomparsa da casa da martedì scorso.

La giovane vive a Porto di Legnago con il compagno e la loro bimba di sei anni, e era uscita di casa verso le 22 per gettare la spazzatura.

Da quel momento di lei si sono perse tutte le tracce.

La denuncia ai carabinieri di Legnago è stata depositata dal compagna nella giornata di mercoledì 10 aprile, ed immediatamente sono scattate le indagini dei militari, a partire dalla visione di filmati riprese dalle telecamere di sicurezza presenti in zona.

Ma niente.

L'appello sulla pagina Facebook del gruppo "Accade a Legnago..." è stato condiviso da alcune migliaia di persone, compresi molti residenti nell'Alto Polesine. Del caso si è occupata anche la trasmissione "Chi l'ha visto?" che ha mostrato la foto della ragazza.

Natasha Chokobok, è alta 1,67, ha capelli biondi e occhi verdi e al momento della scomparsa indossava un giubbino ed una maglia neri, un paio di jeans blu e scarpe da ginnastica blu e bianche.

Al momento della scomparsa la donna non aveva con sé né documenti né cellulare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl