you reporter

Veneto

Sara, uccisa a soli 11 anni da un tumore fulminante

Un dramma che scuote tutto il Veneto. La malattia era stata diagnosticata in settembre. E per lei non c'è stato nulla da fare.

Sara, uccisa a soli 11 anni da un tumore fulminante

La piccola Sara

Sara, 11 anni appena, non e l'ha fatta. Una terribile malattia che le era stata diagnositicata nel settembre scorso, in pochi mesi se l'è portata via. Una notizia tragica, che scuote le coscienze di tutti.

Dolo, il comune in provincia di Venezia in cui Sara viveva con i genitori, ora è in lutto.

Ad uccidere la piccola Sara Rizzi è stata una rarissima forma di tumore alla schiena. La tragica notizia, riportata dai quotidiani veneziani, è terribile, di quelle che lasciano senza parole.

I primi segni della malattia, un tumore alla colonna vertebrale, erano comparsi appena sette mesi fa, all’inizio settembre, tanto che la ragazzina non era riuscita neppure ad iniziare la scuola media, insieme ai suoi amici.

La diagnosi era stata impietosa. Nonostante la chemioterapia, la morte è arrivata in appena sette mesi. Il male contro cui Sara combatteva era tanto raro quanto aggressivo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl