you reporter

Il dramma

Spara alla figlia e poi tenta di uccidersi: la ragazza è in fin di vita, arrestato il padre

L'uomo, un 46enne, ha sparato due colpi di fucile al volto della giovane, una 26enne. Poi si è a sua volta sparato. E' accaduto nella villa in cui la ragazza fa la badante.

Spara alla figlia e poi tenta di uccidersi: la ragazza è in fin di vita, arrestato il padre

La villa in cui si è consumata la tragedia (foto grazie ai carabinieri di Abano)

E' successo nella serata di martedì a Teolo, sui Colli euganei, con i carabinieri di Abano che sono stati chiamati 
ad intervenire in una villa in cui si è davvero sfiorata la tragedia.

Una ragazza 26enne, cingalese, che fa la badante assunta dai proprietari della villa, è stata ferita gravemente dal padre.

L'uomo, un 46enne, ha sparato contro la giovane due colpi con un fucile da caccia colpendola al volto e ad un braccio.

Subito dopo l'uomo, nel tentativo di uccidersi si è sparato, ferendosi a sua volta al volto. Poi, sanguinante, ha tentato di impiccarsi a una trave.

Al loro arrivo i carabinieri hanno reciso la corda, salvandogli la vita, mentre i sanitari del 118 sono riusciti a stabilizzare le condizioni della ragazza.

Entrambi sono poi stati trasportati all'ospedale di Padova in condizioni gravissime.

L'uomo è piantonato in stato di arresto per tentato omicidio.

Non si conoscono ancora le ragioni del suo folle gesto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl