you reporter

Il caso

Aguzzino di 15 anni, molesta, picchia e rovina la vita ad un nonno

La sua vittima è un vicino di casa 86enne. Aveva anche aperto un profilo social per deriderlo e condividere il suo divertimento con gli amici

Aguzzino di 15 anni, molesta, picchia e rovina la vita ad un nonno

Lo ha preso in giro, insultato, gli ha danneggiato la casa e l'auto, e lo ha fotografato per deriderlo sui social, dove aveva aperto una pagina tutta dedicata alle immagini imbarazzanti del suo anziano vicino di casa.

L'aguzzino è un ragazzino di 15 anni; la vittima un anziano di 86 anni.

E' successo a Piacenza d'Adige, proprio sul confine fra Polesine e bassa padovana.

L'anziano e il piccolo bullo vivono nello stesso condominio. L'anziano è solo. Il ragazzino sta con la famiglia.

I due non hanno proprio nulla in comune, ma ad un certo punto l'adolescente ha deciso di prendere di mira l'86enne: prima lo scherno; poi gli insulti tutte le volte che l'incrocia. E di fronte al rimprovero della vittima, ecco le violenze fisiche, i sassi lanciati contro l'uomo. Un crescendo di di vessazioni che portano l'anziano a rivolgersi ai carabinieri. Ed è proprio verificando la vita del 15enne che i militari scoprono che c'è ancora di peggio: una pagina aperta dal ragazzino su un social a nome dell'anziano, ripreso in posizioni ridicole ed umilianti. Tutti scatti rubati.

Il 15enne, interrogato, non ha saputo dare spiegazioni.

Del caso è stato informato il tribunale dei minori ed è stato chiesto l'intervento dei servizi sociali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl