you reporter

Pandemia

Caccia ai furbetti del vaccino: arrivano i Nas

L'indagine è partita da Padova e si estenderà al resto della Regione

Terzo controllo dei Nas, tutto in regola nella casa degli anziani

02/04/2021 - 11:09

Come si dice: è nei momenti di povertà (in questo caso di vaccini) che bisogna intensificare i controlli.

Ed è quello che stanno facendo i Nas dei carabinieri. Prima tappa l'Ulss di Padova, ma è chiaro che l'inchiesta è destinata ad allargarsi alle altre province del Veneto. Come riposta "Il Mattino di Padova", da alcuni giorni i militari hanno richiesto e stanno analizzando gli elenchi dei soggetti già vaccinati.

E il prossimo passaggio sarà un controllo a campione per verificare l’effettivo diritto alla vaccinazione da chi ha già ricevuto il siero e che si trovi al di fuori delle categorie indicate dal Piano vaccinale: operatori della sanità, anziani over 80, ospiti di comunità assistenziali, soggetti con patologie, forze dell'ordine e volontari che operano nel settore sanitario. Gli altri verranno considerati "abusivi". 

L'accertamento - a quanto è dato sapere - si estenderà anche nelle altre province venete.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl