you reporter

Carabinieri

Assunte come massaggiatrici, le faceva prostituire: arrestato

E' finito in manette un 42enne cinese per sfruttamento della prostituzione

Assunte come  massaggiatrici, le faceva prostituire: arrestato

Le assumeva come massaggiatrici ma alla fine le faceva prostituire nei suoi centri massaggi a Verona: arrestato dai Carabinieri un 42enne pachistano, pregiudicato, residente a Travagliato in provincia di Brescia. Lo scrive L'Arena. L'arresto deriva dall'attività investigativa sull'attività portata avanti in un centro massaggi di volto San Luca, a due passi dalla Bra: venerdì scorso i militari hanno arrestato una donna cinese per lo sfruttamento di connazionali e altre donne pachistane all'interno del centro, ma il lavoro dei carabinieri non era finito e analizzando spostamenti, contatti e telefoni cellulari dell’arrestata, si è  infatti risaliti all’uomo che con lei manovrava questa attività illecita. Così ieri pomeriggio, i militari hanno potuto arrestare, davanti a  un secondo centro benessere (anch’esso posto sotto sequestro) in via Trevisani, a San Massimo, l'uomo che risponderà di sfruttamento e induzione alla prostituzione, al pari della compagna cinese già condotta a Montorio venerdì scorso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl