you reporter

Il caso

Insulti a Zaia sulla porta del Centro vaccinale

Sono comparse nella notte a Venezia. Indagano i carabinieri

Le scritte in piazzale Roma

Insulti contro il governatore Luca Zaia sono comparsi nella notte, scritti con uno spray rosso, sulla porta del centro vaccini di piazzale Roma, a Venezia.

Le scritte sono ai lati della porta del tappetino di ingresso. I carabinieri stanno indagando per capire chi sono stati gli autori.

Le scritte sono state subito cancellate dall'azienda sanitaria Serenissima che ha stigmatizzato "l'inciviltà e la stupidità di certi gesti, inaccettabili in questo momento di grande impegno per la salute pubblica".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • diduve

    09 Maggio 2021 - 10:10

    Zaia vai avanti.

    Rispondi



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl