you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Green pass valido sino a giugno 2023

Lo ha deciso il Parlamento dell'Ue

No Green Pass, no stipendio

05/05/2022 - 21:53

Green pass valido sino al giugno del 2023. Il via livero è arrivato a larga maggioranza da parte del Parlamento europeo. Ora si apre la fase della "contrattazione" con i parlamenti dei singoli Stati, che dovrebbero concludersi entro il 30 giugno, quando è previsto il temine dell'attuale regolamentazione.

A monte della decisione, spiegano le comunicazioni ufficiali, l'esigenza di "assicurare che i cittadini dell'Unione possano beneficiare del diritto alla libera circolazione indipendentemente dall'evoluzione della pandemia". Lo scopo, in altri termini, è quello di individuare criteri omogenei per lo spostamento di persone tra gli stati membri.

Non quello di introdurre nuove restrizioni che, anzi - domanda il testo agli stati membri dell'Ue - dovrebbero essere adottate unicamente se assolutamente necessario. E anche in questo caso, prosegue la comunicazione "dovrebbero essere limitate e proporzionate in base agli ultimi consigli scientifici del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e del comitato per la sicurezza sanitaria Ue".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl