you reporter

IL CASO

Amazon rimborsa le dipendenti che scelgono l'aborto

E' uno dei trattamenti medici che il colosso dell'online garantisce al personale

Neonato di 4 mesi muore all'improvviso in casa

09/05/2022 - 08:25

Amazon, il colosso americano del commercio online e della logistica, rimborsa le spese mediche dei dipendenti Usa per vari trattamenti, tra i quali l'interruzione di gravidanza. La notizia, riportata dall'agenzia Reuters, ha suscitato un vespaio di polemiche anche in Italia, venendo ripresa dai maggiori quotidiani nazionali.

Non si tratta, importante premetterlo, di una fake news: le cose stanno effettivamente così. E' il discorso ad essere più ampio di quanto alcuni titoli lascino intendere. I rimborsi, infatti, si legge nella nota di Reuters, entrano in vigore retroattivamente dal 1° gennaio: oltre alle procedure di interruzione di gravidanza, sono incluse cure bariatriche, oncologiche, di anomalie congenite entro 24 mesi dalla nascita, trattamenti di salute mentale e servizi per i disturbi da abuso di sostanze.

Amazon rimborserà i dipendenti degli Stati Uniti che viaggiano per “trattamenti medici non pericolosi per la vita”, inclusi gli aborti elettivi. Un messaggio al personale, secondo quanto riportato da Reuters – ha annunciato che l’azienda pagherà fino a 4.000 dollari ogni anno di spese di viaggio per trattamenti medici non disponibili nelle vicinanze e ha annunciato piani che garantiscono l’accesso all’aborto delle dipendenti.

Una scelta che si inserisce in un contesto nazionale connotato da una strettissima attualità del dibattito relativo al diritto alla interruzione di gravidanza. In controtendenza rispetto alle crescenti restrizioni a livello nazionale, la scelta aziendale arriva nelle ore in cui si diffonde la notizia che la Corte Suprema degli Stati Uniti intende votare per annullare la storica sentenza del 1973 Roe vs Wade, che garantisce il diritto all’aborto negli Usa.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl