you reporter

Laghetto di Terranera: un'oasi dai colori sorprendenti

Cartoline dallo Stivale

74425
ISOLA D’ELBA – Assomiglia alla superficie variopinta di un altro pieneta, invece è un angolo d’Italia. Non tra i più conosciuti, ma sicuramente tra i più suggestivi. Il laghetto di Terranera, incastonato nella parte orientale dell’Isola d’Elba, è una piccola oasi i cui colori sembrano essere usciti da un quadro di Gauguin.



Le acque verdi smeraldo del lago sono circondate infatti da rocce dalle sfumature che variano dal rosso ruggine al giallo, grazie alla presenza di ossidi di ferro. La sottile striscia di sabbia che separa il lago dal mare è invece di colore nero perché è costellata di ematite e di pirite, due minerali di cui l’isola è particolarmente ricca.



Del resto il nome "Elba" deriva da un’espressione etrusca che significa “ferro”, una materia prima estratta fin dall’antichità. Anche nei pressi del laghetto di Terranera è possibile ammirare i resti di una cava e di una miniera ormai in disuso i cui minerali, oggi, impreziosiscono le sabbie del litorale.




LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl