you reporter

Una settimana bianca a Ortisei per salutare l'inverno

Gita

112678
Se desideri concederti un’ultima vacanza all’insegna della neve, del buon cibo e degli sport invernali allora Ortisei è la meta che fa per te! Ortisei è un paradiso per escursionisti, ciclisti, alpinisti, sciatori, amanti della natura e della buona tavola.



Circondato da cime maestose, Ortisei è il capoluogo della Val Gardena, situato a un’altitudine di 1.236 metri, sorge nel cuore delle Dolomiti ed è annoverato tra i patrimoni naturali dell’umanità Unesco.



Da oltre due secoli è una rinomata località turistica dell’Alto Adige che possiede un’antica tradizione mercantile e una ricca storia e viene considerata il centro internazionale di sculture in legno, sinonimi di qualità e tradizione. Con numerosi hotel di prima categoria, residence, appartamenti, la sua vivace zona pedonale, con i suoi numerosi negozi e bar, Ortisei è la località ideale per trascorrere ore di svago con tutta la famiglia.



Sci e snowboard:

Ortisei è una delle più famose località sciistiche delle Alpi e nel 1970 era il luogo di disputa dei campionati mondiali di sci alpino. Grazie agli impianti di risalita infatti, le aree sciistiche ed escursionistiche Rasciesa, Seceda e Alpe di Siusi, che fanno parte del Dolomiti Superski, il carosello sciistico più grande del mondo, sono comodamente raggiungibili.



Cosa fare se non si scia:

Andare in montagna non significa necessariamente avere una passione per gli sport d’alta quota, a Ortisei infatti esistono parecchie alternative allo sci. La piscina pubblica con sauna nel centro del paese è il luogo ideale per trovare il relax di cui si ha bisogno e nel centro tennis con palestra boulder si può praticare sport con qualsiasi condizione meteorologica.



Inoltre, il comune dispone di un centro fitness con zona benessere e una sala per giocare a freccette e biliardo. Per gli amanti della cultura, il Museum de Gherdëina offre l’opportunità di conoscere la storia, la natura e la cultura della Val Gardena. Una collezione di antichi giocattoli in legno gardenesi, una sezione dedicata all’arte e alle sculture in legno, reperti archeologici preistorici e una notevole collezione di fossili trovati nella zona della Val Gardena, sono solo alcune delle attrazioni che si possono ammirare nel museo.



Dove alloggiare:

Abitare in un albergo in posizione tranquilla e panoramica, sciando in uno dei comprensori sciistici più belli den mondo? Si può!



Il Mountain Spa Resort Albion offre una vista spettacolare sulle montagne delle Dolomiti e con l' Albion Ski Shuttle (a disposizione gratuitamente dalle ore 8.00 alle ore 18.00) potrete raggiungere le piste nel modo più comodo e semplice: dal deposito sci dell'albergo, un pulmino vi porterà direttamente nel comprensorio sciistico più bello delle Dolomiti.



Inoltre la magnifica vista panoramica su Ortisei e sulla Val Gardena vi incanterà ed accompagnerà durante la vostra permanenza nell'area benessere e gourmet, grazie alla presenza di ampie vetrate. L’hotel ha 4 stelle ed è situato ai piedi dell'Alpe di Siusi, il più grande e vasto altipiano d'Europa. La posizione centrale offre numerose possibilità escursionistiche, sia semplici passeggiate che escursioni più impegnative, nonché altrettante occasioni di girare in mountain bike, direttamente dall’hotel, rimanendo sempre immersi in un ambiente naturale unico ed assaporando un’aria pulitissima.



Scopri di più sul sito: [url"www.albionhotel.net"]www.albionhotel.net[/url]



Cosa mangiare:

A Ortisei, ed in tutta la Val Gardena in particolare, la cucina ha subìto notevolmente l'influsso della cultura ladina. La cucina tipica è pertanto povera ma gustosa e caratteristica. Oltre allo speck, usato come ingrediente principe in molte ricette, altre tipicità della zona sono le grappe e i liquori di frutta perfetti a conclusione di un pasto a base di crafuncis (mezzelune agli spinaci), o di bales de furmenton (canederli di grano saraceno). Altri piatti tipici della zona sono i grosti da patac (groestli di patate), i tutres (frittelle agli spinaci e ricotta), la puessl da mëiles (frittata alle mele), senza dimenticarci dei dolci della tradizione, come la tëurta de furmenton (torta al grano saraceno), le fanziëutes da mëiles (frittelle di mele) e i crafons da pavè (krapfen ai semi di papavero).



[right][i]Federica Viscusi[/i][/right]

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl