you reporter

Toscana

Una pausa di relax tra mare e montagne a Marina di Massa

Nata come meta votata al turismo Marina di Massa, appartenente al comune di Massa, è una piccola frazione che affaccia direttamente sul Mar Tirreno.

Una pausa di relax tra mare e montagne a Marina di Massa

Nata come meta votata al turismo Marina di Massa, appartenente al comune di Massa, è una piccola frazione che affaccia direttamente sul Mar Tirreno.

I lavori di bonifica di Marina di Massa sono terminati soltanto verso la metà del 1800 e la moda della balneazione si era diffusa ancora prima dell'arrivo di un vero e proprio lungomare dotato di stabilimenti ed attrezzature idonee. Nato come sede ideale per la costruzione di villini aristocratici costruiti in stile liberty, oggi il litorale di Marina di Massa è a suo modo unico in tutta la Toscana, principalmente grazie alla presenza di una decina di scogliere artificiali che partono dalla sabbia e si inoltrano perpendicolari in mare aperto per un centinaio di metri.

Cosa vedere:

La visita a Marina di Massa può essere iniziata dalla zona del Pontile (ex ponte caricatore Cuturi). Si tratta della zona degli stabilimenti balneari storici, qui noti come bagni, un’area perfetta per passeggiare dividendo lo sguardo tra il mare e le montagne.
Sempre tra il litorale e la pineta è distribuita la stragrande maggioranza delle strutture residenziali locali. Invece nella zona più centrale troverete le due piazze più importanti della frazione: Piazza Betti (un tempo nota come Dogana) e Piazza Bad Kissingen, caratterizzata da un monumento chiamato Le Vele: quest’ultima piazza è inoltre un punto di incontro per gli appassionati di pattini a rotelle e di estate è possibile raggiungerla per rinfrescarsi grazie alle fontane collocate in parte del pavimento calpestabile. 
Marina di Massa ospita da circa un secolo decine di edifici ricchi di valore storico ed artistico, tra cui i più importanti c’è Villa Corsi, dallo stile vagamente medievale e caratterizzato dalla presenza di una torretta centrale in laterzio, Villa Doria, altro esempio di villa con torretta costruita secondo i dettami del gusto borghese di primo Novecento, e Villa Franca, divenuta uno studio odontoiatrico a partire dal 1979. L'area di Marina di Massa ha inoltre la fortuna di essere circondata da aree verdi come ad esempio l'Orto botanico delle Alpi Apuane "P. Pellegrini", che si trova in località Pian della Fioba.

Cosa mangiare:

A partire dal tipico pane toscano e dall’Olio Extra Vergine di Oliva qui potrete assaggiare i tipici prosciutto crudo e salame toscani, che vantano origini millenarie, oltre al celebre pecorino toscano, che si ottiene da latte ovino intero con l’aggiunta di fermenti e caglio di vitello. Se amate i salumi non è finita qui, perché potrete assaggiare il famosissimo lardo di Colonnata, un tempo companatico dei cavatori, che lo affettavano sottile per metterlo dentro le pagnotte rustiche insieme ad alcuni pezzetti di pomodoro. In Toscana le castagne, vengono raccolte un po' ovunque, in Lunigiana, in Garfagnana, sulle Alpi Apuane, e quando non servono per produrre la farina di neccio, vengono lessate per ottenere i ballocciori, insaporiti con foglie di alloro e finocchio, oppure vengono passate nella tipica padella dal fondo bucherellato e abbrustolite  per ottenere le mondine o caldarroste. Qui dovete assaggiare i panigacci, simili a delle piadine, sono fatti semplicemente impastando acqua e farina e gli sgabei, strisce di pasta fritta che si servono con salumi di tutti i tipi o con la marmellata. Accompagnati da stracchino o lardo di colonnata sono eccezionali. Vengono cotti nelle braci dei  camini dentro testi di terra cotta posti l'uno sopra l'altro e  fabbricati dagli artigiani locali. Non potrete tornare a casa senza una scorta di fagioli di Bigliolo, cipolla di Treschietto e di miele della Lunigiana. Tra i dolci tipici della Toscana a Massa potrete gustare la torta di riso dolce, un dolce a base di riso, latte e uova, che a piacere si può aromatizzare con liquore tipo anice o alchermes.

Come arrivarci:

Partendo da Rovigo potrete raggiungere Marina di Massa in circa tre ore e mezza in automobile. In alternativa potrete spostarvi in treno raggiungendo la stazione ferroviaria di Massa Centro, collegata al centro di Marina di Massa con autobus di linea.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl