you reporter

Rosso e fagioli con salsiccia <br/> happy hour al Batik di Ficarolo

L'aperitivo

47397
FICAROLO - Nel comune rivierasco è impossibile parlare di aperitivo senza che il pensiero corra immediatamente in via Cesare Battisti al bar Batik, gestito da Cinzia, che i frequentatori più assidui hanno soprannominato ‘biondina’, per la sua esile corporatura e ovviamente per il colore dei capelli.
Durante la giornata si alternano gli avventori più vari; dai dipendenti comunali e impiegati di banca che vanno a fare colazione, per arrivare ai pensionati che trascorrono il dopocena giocando a briscola e trionfo, sorseggiando un buon rosso.


Ma è verso le diciotto che il locale si anima con i personaggi più colorati e folkloristici del paese dal campanile pendente. Prosecco e spritz sono le bevande preferite dai ragazzi che si danno appuntamento per il consueto aperitivo, un tempo limitato al fine settimana, oggi diventato ormai una consuetudine quotidiana. Ad accompagnare le ottime bevande, troviamo oltre ai classici salatini e tartine di vario tipo, anche i panini con la mortadella e i fagioli piccanti alla Bud Spencer, vera e propria specialità del bar rivierasco. Sopra il bancone, una campana, segnala la disponibilità da parte di chi la suona di offrire da bere a tutti i presenti nel bar in quel momento. Utilizzata in occasione di compleanni, fidanzamenti e festeggiamenti di vario tipo, il suono di questa, è solitamente accompagnato dalla frase “Cinzia una bottiglia per i miei amici”; frase diventata ormai simbolo del locale.


Tra i clienti incontriamo Cesare, un cliente abituale che ci racconta come la sua bevanda preferita sia diventata da qualche tempo “l’articiòk”, nome dialettale del carciofo. “ Quando ho smesso di fumare - ci spiega Cesare - non riuscivo più a bere il Campari nello spritz, così ho provato con il Cynar. Da quel momento non ho mai smesso, nemmeno quando ho ricominciato a fumare”.


Nel locale, tra i vari clienti più o meno abituali, incontriamo anche Paolina, astemia da sempre, che brinda con aranciata o coca cola; Gregorio che in pausa lavoro si ferma per un brindisi con gli amici; Uber che ci spiega come i fagioli con la salsiccia, preparati con la ricetta della mamma di Cinzia, siano unici nella provincia; Desy che conosce tutti i clienti del bar, e diversi avventori ficarolesi e residenti nei comuni limitrofi, che sono pronti a giurare che le birre servite al Batik siano le migliori dell’altopolesine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Scuola chiuse sino al 9 marzo
CORONAVIRUS IN POLESINE

Scuole chiuse sino al 9 marzo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl