you reporter

Porto Tolle

Il PD esplode, la sinistra Dem se ne va

Una rottura clamorosa, che spacca il partito e la coalizione a sostegno di Bellan a pochi giorni dal deposito delle liste dei candidati

Il Pd esplode, la sinistra Dem se ne va

Il Pd portotollese esplode. Una rottura clamorosa, che spacca il partito e la coalizione a sostegno di Bellan a pochi giorni dal deposito delle liste dei candidati.

Cosa che mette in salita la corsa di Claudio Bellan verso la riconferma sulla poltrona di sindaco.
La rottura è avvenuta lunedì sera all’assemblea dem per la definizione della lista dei candidati, una riunione alla quale le correnti interne sono giunte divise a causa di veti e controveti su alcuni nomi.

Che sono rimasti tali. La spaccatura si è consumata con l’uscita dall’assemblea della sinistra dem, che a questo punto abbandona la coalizione pro Bellan.

A far precipitare tutto è stata l’indisponibilità della corrente formata dalla vecchia area Dem e dall’area Romeo a far cadere il veto su Beniamino Pavanati, della sinistra dem.

E così l’area Orlando ha girato le spalle al gruppo. Se ne sono usciti lo stesso Pavanati, Antonietta Girardi, che avrebbe avuto un osto nella lista. E poi Dino Ravara e altri. Il giorno dopo lo smottamento dem è proseguito con le dimissioni di Marco Pavanati da segretario del circolo Pd di Ca’ Tiepolo. Insomma un Pd che va in pezzi a poco più di un mese dalle elezioni comunali del 10 giugno e a pochi giorni dal deposito delle liste di sabato prossimo.

Sulla "Voce" di mercoledì 9 maggio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl