you reporter

Lusia

Tribuna coperta e ampliata per il campo sportivo

Tribuna coperta e ampliata per il campo sportivo di Lusia. Restyling per la struttura, che passa da cento a duecento posti a sedere.

Tribuna coperta e ampliata per il campo sportivo

Completati finalmente i lavori di potenziamento del campo sportivo di Lusia con l’asfaltatura del piazzale esterno e l’ampliamento e la copertura della tribuna.

Il progetto, come precisa il sindaco di Lusia Luca Prando, era già stato presentato preliminarmente nel 2012 per ottenere un finanziamento regionale, ma non aveva ottenuto il contributo. Nel 2016, invece, è stato approvato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo che ha stanziato per i lavori cinquantamila euro, mentre i restanti quarantottomila euro sono stati deliberati dal bilancio comunale a inizio di questo secondo mandato. Novantottomila euro complessivi, quindi, per i lavori che sono stati assegnati a fine 2017 e che proprio in questo mese di giugno stanno vedendo il completamento definitivo.

Ora Lusia avrà a disposizione una tribuna coperta e ampliata, da circa cento a quasi duecento posti a sedere, oltre al piazzale esterno asfaltato, rendendo così il parcheggio più accessibile.

“Abbiamo voluto questo lavoro fin dall’inizio del mandato”, ha precisato il primo cittadino, presentando il progetto che era stato steso inizialmente da Ruggero Tezzon, trasferitosi poi al Comune di Rovigo, e poi proseguito dall’ingegner Luca Costanzo, che ha formalizzato il progetto esecutivo. “L’intervento va a completare la sistemazione degli impianti iniziata nel 2017 - prosegue Prando - con la costruzione di quattro nuove torri faro alte venti metri e il rifacimento dell’impianto elettrico”.

La speranza del sindaco è quella che, con questa struttura rinnovata, continui l’entusiasmo delle società sportive e si possano anche organizzare “anche altre squadre, magari in categorie diverse, oltre alle due già molto attive delle giovanili e degli amatori”.

“Con una struttura così a Lusia non si può che essere contenti”, ha commentato con entusiasmo Davide Travaglini, consigliere delegato allo sport. “Può piacere o non piacere, ma era necessario mettere in sicurezza l’area anche con le ringhiere su tutti i lati e presto sarà accessibile per le attività”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl