you reporter

Gioca e Vinci

Questa è l’edicola della fortuna

La scheda che si è aggiudicata la gift card da 500 euro era abbinata alla rivendita Mantovani, in piazza a Baruchella.

Questa è l’edicola della fortuna

Eccola, l’edicola della fortuna. E’ quella di Mantovani, nel centro di Baruchella. E’ qui che, tutte le mattine, acquista La Voce Fabrizio Lanzoni, il pensionato 66enne che pochi giorni fa si è aggiudicato la seconda gift card da 500 euro da spendere al centro commerciale La Fattoria in palio con il nostro concorso Gioca e Vinci. Ed è qui che, dietro al banco, trova tutti i giorni la padrona di casa, Delly Mantovani, gli consegna la sua copia del nostro giornale.

A lei, Lanzoni ha chiesto, fin dall’inizio del concorso, il “codice fortunato”. Ovvero il numero associato ad ogni edicola, che può essere riportato sulla scheda di Gioca e Vinci. Tutt’altro che un dettaglio: quel numero, se indicato, fa in modo che la scheda valga doppio. Insomma, è come ritagliare e incollare 30 bollini, a prezzo di 15. E’ come se nell’urna virtuale in cui vengono inserite, in modo informatico, tutte le migliaia e migliaia di schede pervenute in redazione, ci siano due schede, anziché una, associata al giocatore.

E così, è facile intuirlo, le possibilità di vincere raddoppiano in modo automatico. E del tutto gratuito: il codice fortunato, infatti, non è un segreto. Potete chiederlo liberamente al vostro edicolante, che sarà ben contento di comunicarvelo in modo da poter aiutarvi a vincere. E allora, che aspettate? Ricordate di chiedere il codice alla vostra rivendita di fiducia e di trascriverlo su ogni schede che compilate.

A Fabrizio Lanzoni, il codice della centralissima edicola di Baruchella (che tra l’altro è a pochi passi da casa sua) ha portato davvero bene: il computer, infatti, ha estratto proprio la sua schede, doppia, tra le migliaia che erano state inserite nel sistema. E quell’estrazione - frutto anche della doppia possibilità di vittoria - gli è valsa una gift card da 500 euro. E allora, vale la pena o no?

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl