you reporter

La storia

L'aereo fa overbooking, odissea per una ventina di turisti

Fra di loro numerosi basso padovani: lasciati a terra dl volo delle 6.15 di mattina per Santorini, sono stati fatti partire solo alle 19.45 (con arrivo nel cuore della notte dopo una scalo a Roma)

L'aereo fa overbooking, odissea per una ventina di turisti

Sono arrivati a destinazione solo a notte fonda, dopo un intero giorno trascorso in aeroporto a Venezia. Fra di loro - a quanto ci è dato sapere anche parecchi residenti nella bassa padovana.

L’incubo è scattato alle 6.15 di ieri mattina (martedì 31 luglio) quando il volo di Volotea per Santorini ha fatto overbooking.

Nessuna spiegazione da parte della compagnia, ma alla fine dei 177 passeggeri previsti ne sono stati imbarcati solo 120, con famiglie "divise" prima di salire a bordo.

Il motivo? Un "problema tecnico" che ha costretto la compagnia ad utilizzare un aereo con una minore capienza.

E per chi è rimasto a terra l'incubo è andata avanti fino alle 19.40, quando i "superstiti" dopo una giornata intera in aeroporto sono stati imbarcati su un volo Alitalia con scalo a Roma e arrivo a Santorini previsto all'1.40 di notte!

Ma non è tutto. Sempre nel corso della mattinata di ieri un volo della medesima compagnia diretto a Catania ha fatto overbooking, e i passeggeri sono stati imbarcati su un aereo per Milano dove ad attenderli c'era un volo per la Sicilia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl