you reporter

Lendinara

Trasporto scolastico, si cambia

Ora l’amministrazione comunale provvederà ad una nuova gara per un appalto triennale

Trasporto scolastico, si cambia

Il contratto con la ditta che aveva in carico il trasporto scolastico nel territorio comunale, Grp Viaggi di Francesco Gazziero e Massimo Rostello, è stato annullato dal Comune perché non sono stati pagati entro i termini stabiliti gli stipendi ai dipendenti.

Sarà quindi esperita una nuova procedura da gara per l’appalto triennale del servizio di trasporto scolastico.

Il personale dipendente, infatti, non percepiva lo stipendio dallo scorso gennaio. Uno solo dei lavoratori, che si era già attivato con l’ufficio legale della Cgil di Rovigo, era riuscito ad ottenere il pagamento dello stipendio fino al mese di febbraio. A pagare quindi, finalmente, gli stipendi dei mesi di marzo e successivi, per il prezzo dell’appalto e in relazione alle fatture rimaste da liquidare sarà direttamente il Comune.

Sarà poi a carico della ditta il pagamento delle ritenute previdenziali, assistenziali e fiscali. Alla ditta, come precisato dall’assessore alla pubblica istruzione Francesca Zeggio erano stati dati quindici giorni di tempo per saldare quanto dovuto, dopodiché “tutte le ulteriori somme spettanti alla ditta, per il servizio di trasporto scolastico, non verranno corrisposte ma verranno utilizzate per il pagamento diretto degli emolumenti spettanti al personale dipendente”.

Già ad aprile l’amministrazione, venuta a conoscenza della situazione in via informale, aveva contattato i titolari della ditta e aveva ottenuto l’impegno scritto di pagamento degli stipendi arretrati ancora in sospeso per gli autisti e gli accompagnatori degli scuolabus.

Il problema non si era però risolto, e l’amministrazione aveva poi diffidato la ditta a pagare gli stipendi relativi al periodo da febbraio a giugno di quest’anno, con il relativo Tfr. L’amministrazione aveva poi fissato un incontro operativo con la ditta nella mattinata di mercoledì 1 agosto, riunione “fondamentale”, come precisa la delibera di giunta, “per definire le modalità del servizio per il prossimo anno scolastico 2018/2019”. Con una nota, il giorno successivo la ditta ha formalmente comunicato all’amministrazione di non essere più in grado di eseguire le prestazioni previste dal contratto di appalto del 2017, innescando quindi la necessità di un nuovo bando.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl