you reporter

Ciclismo giovanile

L’invasione dei baby campioni

E’ un successo, a Concadirame, il memorial “Paolo Marcello”. Giovanissimi da Veneto ed Emilia Romagna. Prima la società Faggin, seconda la Bosaro Emic

Una nutrita presenza di atleti, in rappresentanza di undici società provenienti da diverse provincie del Veneto e dalla vicina Emilia Romagna, ha calcato le strade di Concadirame alle porte di Rovigo.

Una buona partecipazione che ha onorato in maniera eccellente il “Terzo Gran Premio sportivi-memorial Paolo Marcello”, gara ciclistica riservata alla categoria Giovanissimi, organizzato dal Gc Bosaro Emic in collaborazione con la locale sezione Avis Aido. E’ stato un susseguirsi di emozioni quello vissuto dal numeroso pubblico presente accorso per sostenere i campioni del futuro.

Numerose le autorità presenti accolte dal presidente del sodalizio polesano Massimo Rossi. Tra i tanti, erano presenti il consigliere regionale Fci Vittorino Gasparetto, il segretario del comitato regionale veneto Fci Graziano Barbierato ed il vicepresidente del comitato provinciale Fci di Rovigo Mirvano Mazzetto (con delega al settore giovanile Regionale), Cristian Rondina, titolare della ditta Emic, nonché i dirigenti della locale sezione Avis Aido.

“Devo ringraziare in primis - ha esordito il presidente Massimo Rossi - tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita di questa manifestazione ed in particolare la locale sezione Avis Aido che, grazie a loro, abbiamo messo in cantiere questa mattinata riservata al ciclismo del futuro. E’ andato tutto bene e questo mi fa enormemente piacere”. ha concluso Rossi.

La classifica finale per società ha visto primeggiare la Sc Leandro Faggin che si è aggiudicata il trofeo “memorial Paolo Marcello”. Al posto d’onore la formazione polesana del Gc Bosaro Emic, al terzo posto l’Acd Monselice, al quarto la Scuola Ciclismo Vò ed al quinto la Liberi Ciclisti Adria 2002.

Questi i risultati, per quanto riguarda le classifiche individuali: nella categoria G1 maschile si è imposto Luca Milani (Gs Cartura Nalin) mentre in quella femminile la vittoria è andata a Lisa Carella (Sc Leandro Faggin). Nella categoria G2: affermazione di Lorenzo Tavino (Us Csi Rubano) nella prova maschile, con Denise Stellin (Liberi Ciclisti Adria) in quella femminile. Nei G3 affermazione di Lorenzo Ceccarello (Acd Monselice) mentre, Aurora Marzolla (Liberi Ciclisti Adria) ha sbaragliato tutti in campo femminile. Nei G4 affermazione di Edoardo Falcin (Saccisica Piovese) nella prova maschile. La categoria G5 ha visto primeggiare Filippo Sabbadin (Sc Leandro Faggin) nella prova machile e Michelle Bovolenta (Scuola Ciclismo Lions D) nel femminile. Nella categoria G6, la vittoria è andata a Fiorenzo Carmignato (Scuola Ciclismo Vò) nella maschile e a Elisa Cacco (Sc Leandro Faggin) nel femminile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl