you reporter

ROVIGO

Gimcana fra i cassonetti, poi la scuola

Il consigliere Rossini segnala in Commenda: “I genitori esasperati per la manutenzione del verde e i contenitori per i rifiuti sul marciapiede di via Montessori”

Gimcana fra i cassonetti, poi la scuola

Erbaccia alta, a pochi giorni dall’apertura delle scuole e proprio sul marciapiede su cui i bimbi camminano per raggiungere l’ingresso delle scuole Tintoretto, due cassonetti dell’immondizia a ostacolare il passaggio.

Non è un bel vivere quello di via Montessori, come segnalano i residenti della zona, di cui si fa portavoce il consigliere Antonio Rossini di “Fare!”.

Sono i genitori stessi dei bimbi delle scuole elementari del quartiere Commenda che si sono rivolti al consigliere per segnalare il disagio che vivono da anni.

Innanzitutto l’erba che cresce tra le fessure dei marciapiedi disastrati proprio tutto attorno alla scuola. “Anche se in questo ultimo periodo c’è stato effettivamente un miglioramento nella manutenzione del verde - riconosce il consigliere di minoranza - rispetto al disastroso recente passato”.

Rossini ha chiesto in prima persona all’assessore ai Lavori Pubblici, Antonio Saccardin, di “proseguire in un servizio che deve ancora di più diventare puntuale, regolare e quindi più soddisfacente, concentrando gli sforzi, oltre che nelle aree pubbliche verdi, nei marciapiedi stradali sempre più invasi da erbacce e sterpaglie come in via Montessori”.

“Non solo - aggiunge il politico - ci sono i cassonetti dell’immondizia posizionati sul marciapiede, con conseguente grave pericolo per i bambini delle elementari che devono scendere in strada per passare a piedi”.

Sulla questione cassonetti, poi Rossini sottolinea anche che la posizione di otto cassonetti “in piazza Merlin non sia congeniale o quelli in piazza Caffaratti vicino alla gelateria, o quelli in via Ponte Roda a pochi metri da una rosticceria, un vero record di precisione da parte di chi individua luoghi non adatti”. A individuare la posizione dei cassonetti è l’assessorato alla Vabilità, e non Ecoambiente.

Intanto, per il primo giorno di scuola dei bambini della Tintoretto, sarebbe un bell’augurio cominciare l’anno scolastico con un po’ più di decoro nella via.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl