you reporter

Istituto "Sichirollo"

Spremulli: “Proposta didattica completa”

Il nuovo dirigente scolastico dell'istituto "Giacomo Sichirollo" parla dell'offerta formativa

Spremulli: “Proposta didattica completa”

Recentemente, il consiglio direttivo dell’associazione scuola “Giacomo Sichirollo” ha affidato l’incarico di nuovo coordinatore didattico della scuola al professor Roberto Spremulli, già collaboratore vicario ed insegnante di questa scuola da vent’anni. L’incarico è arrivato anche e soprattutto in ragione del fatto che Spremulli ricopriva la funzione di collaboratore vicario ed è un profondo conoscitore dell’istituto nella quale insegna da parecchio tempo.

Docente di Musica, direttore dell’associazione diocesana di musica sacra “Santa Cecilia”, compositore e concertista, musicoterapeuta, insegnante specializzato Aigam, il professor Spremulli ha ricevuto l’incarico dal consiglio direttivo guidato da don Damiano Furini, per proseguire e implementare il percorso educativo e didattico che caratterizza la “Giacomo Sichirollo” fin dalle sue origini. I nuovi progetti e l’offerta formativa della scuola saranno come sempre finalizzati al benessere e alla serenità dei bambini e dei ragazzi, attraverso una costante e profonda collaborazione tra la scuola e le famiglie. “Sono docente alla ‘Sichirollo’ da 21 anni – spiega lo stesso Spremulli – e avevo già ricoperto incarichi come dirigente vicario. Per me è stato un grande onore ricevere la richiesta dal presidente don Damiano Furini per la sostituzione della dottoressa Granata, che si è trasferita per ricoprire un altro importantissimo incarico di rilievo”.

Ho accettato di prendere la guida di questo prestigioso istituto paritario, che posso tranquillamente dire essere unico nel suo genere - continua il neo coordinatore - la struttura è completa dall’asilo nido alla scuola media ed è ormai da anni un punto di riferimento per molte famiglie rodigine. Siamo in forte crescita e questo significa che il lavoro e le scelte pedagogico-didattiche sono state riconosciute e apprezzate. Le famiglie ripongono in noi una grande fiducia, tanto che quest’anno, i ragazzi che frequenteranno la struttura, sono circa 320”. “Ritengo doveroso – afferma Spremulli – garantire una continuità nel’offerta formativa che deve diventare sempre più radicata nel territorio nel quale si deve costruire una rete al servizio del cittadino”. L’offerta dell’istituto, rientra nell’offerta formativa, riconosciuta dal ministero, con il nome di “scuola senza zaino”, attuata per ogni ordine e grado di istruzione presenti e garantita con personale specializzato e formato per questo tipo di attività.

La nostra proposta didattica è sempre più in linea cola le richieste e le aspettative delle famiglie – spiega ancora Spremulli – si tratta di una scuola con importanti proposte anche artistico-musicali, e la convenzione con il conservatorio Venezze ne è la dimostrazione, ma anche con grande attenzione per lo studio delle lingue e per attività sportive. Il nostro – conclude il nuovo coordinatore didattico della Sichirollo – è un progetto educativo di ispirazione profondamente cattolica e anche questo viene apprezzato dalle famiglie che ci scelgono”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl