you reporter

Stienta

Materiale inerte ed eternit: ennesima discarica abusiva

Pericolosi rifiuti abbandonati lungo la strada che costeggia il Cavo Bentivoglio

Materiale inerte ed eternit: ennesima discarica abusiva

Materiale inerte ed eternit scaricati abusivamente a Stienta. A farne la scoperta e a comunicarlo immediatamente all’amministrazione comunale e, tramite un post su Facebook, anche ai residenti della zona, è stato un cittadino che, percorrendo la strada che costeggia il Cavo Bentivoglio nel territorio stientese, ha fotografato i rifiuti pericolosi abbandonati sul bordo del corso d’acqua.

Secchi di plastica e sacchi colmi di pezzi di eternit e materiale inerte, derivante probabilmente da qualche demolizione, sono stati abbandonati da qualcuno sull’argine del Cavo Bentivoglio, a pochi metri dall’acqua e dalla strada.

“Si tratta di gesti assolutamente da condannare, compiuti da persone senza scrupoli - afferma il sindaco di Stienta Enrico Ferrarese - Ho immediatamente contattato le autorità e gli enti competenti che provvederanno quanto prima allo smaltimento - continua il primo cittadino - Al momento i rifiuti sono stati transennati e messi in sicurezza impedendo che possano cadere nel Cavo. Stiamo anche cercando di individuare il responsabile di questa cosa, verificando i varchi elettronici presenti e visionando le immagini riprese dalle telecamere di un privato, installate nella zona. Sono stanco di dover spendere i soldi dei contribuenti per pagare lo smaltimento di materiale abbandonato sul territorio da queste persone che non ho diffoltà a definire deficienti”.

Parole dure e ferme che lasciano intendere come la volontà del sindaco e dell’amministrazione rivierasca, sia quella di fare il possibile per dare un nome e un volto a chi, sempre più spesso e con disprezzo del territorio, si lascia andare in gesti di questo tipo. Non è certo la prima volta che ignoti abbandonano lungo le strade secondarie e lungo gli argini del territorio, rifiuti più o meno pericolosi.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl