you reporter

DELTA

Contratto di Foce, momento storico

All’incontro verranno informati i cittadini sullo stato di attuazione della Strategia nazionale aree interne

Contratto di Foce, momento storico

Momento storico per il Delta del Po: i sindaci dell’Area Interna Contratto di Foce Delta del Po (ovvero i primi cittadini dei comuni di Ariano nel Polesine, Corbola, Loreo, Porto Tolle, Porto Viro, Rosolina e Taglio di Po) riuniranno in seduta plenaria i rispettivi consigli comunali nel Palazzetto dello Sport di Porto Viro, martedì 23 alle 17.30.

Motivo dell’incontro informare dello stato di attuazione della Strategia Nazionale Aree interne nel territorio del Delta del Po, descrivere la Strategia d’Area e i 27 interventi programmati che saranno finanziati direttamente dal Governo centrale e dalla Regione del Veneto.

A differenza di altre aree, nel Delta del Po sono stati direttamente i sindaci a riunirsi periodicamente, confrontarsi e discutere, anche animatamente, per costruire insieme i progetti e condividerli con il territorio, superando così quei campanilismi storici che negli anni passati sono stati di ostacolo allo sviluppo sinergico del Delta del Po.

Complessivamente le risorse in gioco ammontano ad oltre 12 milioni di euro, che verranno spesi sul territorio dei sette comuni, nell’interesse collettivo di tutelarlo, valorizzarlo e promuoverlo secondo criteri di sostenibilità.

I ventisette interventi programmati saranno illustrati dai sindaci durante la seduta plenaria di martedì prossimo e riguardano gli ambiti tematici dei servizi essenziali di cittadinanza (salute, scuola, mobilità) e dello sviluppo locale (agricoltura, pesca e acquacoltura, ambiente, paesaggio, turismo e cultura).

I primi cittadini hanno inoltre lavorato ad un nuovo assetto associazionistico per l’area, con la sottoscrizione di convenzioni per la gestione associata di funzioni fondamentali quali la Protezione civile e il Catasto.

Una terza e forse più significativa convenzione è proprio quella che sarà presentata e condivisa sempre martedì prossimo 23 ottobre, intitolata “Convenzione per la gestione in forma associata della Strategia dell’Area Interna Contratto di Foce Delta del Po”, in fase di attuazione, quindi la costituzione del tavolo di coordinamento permanente dei sindaci e dell’Ufficio di Piano Intercomunale dedicato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl