you reporter

Adria

Coimpo, parola agli imputati

Oggi, durante il processo per le morti, sono stati ascoltati Alberto Albertini e Mario Crepaldi.

Coimpo, parola agli imputati

29/10/2018 - 19:43

Processo Coimpo, parola agli imputati. In tribunale a Rovigo, oggi, sono stati ascoltati Alberto Albertini e Mario Crepaldi. Alberto Albertini era il datore di lavoro della ditta di autotrasporti in cui lavorava Giuseppe Baldan. Tra le diverse cose, Albertini ha spiegato che raccomandava sempre l’uso del casco; ha riferito che Baldan, assunto dal 1999, era uno degli autotrasportatori più esperti, che partecipava alla formazione. E’ stato ascoltato quindi Mario Crepaldi, assunto alla Coimpo nel 2003 come impiegato amministrativo, ma preposto di fatto che si interfacciava con i laboratori e gli enti. Ha aperto il cancello per fare entrare il camion il 22 settembre del 2014.

Quella di oggi è stata l’ennesima udienza del processo per omicidio colposo e per la presunta violazione della normativa in materia di sicurezza su lavoro, dopo la tragedia. Il processo indaga sul disastro avvenuto la mattina del 22 settembre 2014 dentro lo stabilimento Coimpo di Ca’ Emo, a causa di una nube tossica sprigionatasi all’improvviso, in cui persero la vita quattro persone: Nicolò Bellato, 28 anni, di Bellombra, impiegato di Coimpo; Paolo Valesella, 53 anni, di Adria, operaio Coimpo; Marco Berti, 47 anni, di Sant’Apollinare, dipendente Coimpo; Giuseppe Baldan, 48 anni, di Campolongo Maggiore, il camionista, che aveva trasportato l’acido e lo stava sversando nella vasca D.

Gli imputati, a vario titolo e con diverse presunte responsabilità, sono: Gianni Pagnin; Alessia Pagnin; Glenda Luise; Mauro Luise, direttore tecnico di Coimpo; Rossano Stocco, amministratore di Agribiofert; Mario Crepaldi, dipendente Coimpo; Michele Fiore; Alberto Albertini. Le due società, Coimpo e Agribiofert, sono chiamate a rispondere di responsabilità amministrativa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl