you reporter

Taglio di Po

Nuovi spogliatoi per Oca Marina

L’annuncio degli assessori Marangoni e Fioravanti, con il consigliere Sanfelice: ok all’intervento di riqualificazione e ampliamento che è nella programmazione triennale.

Nuovi spogliatoi per Oca Marina

Davide Marangoni e Alberto Fioravanti

“Come già annunciato in campagna elettorale, a distanza di un anno e mezzo dalla nostra riconferma, stiamo avviando l’iter per vedere realizzato, l’anno prossimo, l’edificio che ospiterà gli spogliatoi dell’Asd Zona Marina”. Lo affermano gli assessori ai lavori pubblici Davide Marangoni, allo sport Alberto Fioravanti e il consigliere delegato della frazione Michele Sanfelice a distanza di qualche settimana dalla pubblicazione della delibera di giunta con la quale è stato approvato il progetto di fattibilità per l’ampliamento e l’adeguamento degli spogliatoi a servizio del campo da calcio di Oca Marina.

“E’ un progetto indispensabile, quello illustrato in giunta- prosegue Marangoni- che ci consentirà di candidarci all’ottenimento di contributi in conto interessi sui mutui per impianti sportivi di cui al protocollo d’intesa tra l’Anci e l’Istituto per il credito sportivo. Questo intervento assolve ad una duplice finalità: una più evidente, che rinnova completamente l’attuale edificio che versa in cattivo stato, e l’altra, non meno importante, di carattere sociale, perché il mantenimento di strutture di questo tipo consentirà di riqualificare e potenziare il centro sportivo della frazione che rappresenta un punto di aggregazione per giovani e anche per meno giovani”.

“L'intervento di riqualificazione e ampliamento, da tempo atteso e già inserito nella programmazione triennale delle opere pubbliche comunali - dice l’assessore Fioravanti - consentirà di mettere in sicurezza questo edificio e soprattutto di adeguarlo alle normative vigenti. L’intervento non è più rinviabile in quanto già a marzo dell’anno scorso la struttura sportiva è stata oggetto di sopralluogo da parte di tecnici incaricati della Figc Veneto che hanno fatto diversi rilievi in merito e da quest’anno, dato che lo Zona Marina partecipa al campionato di Seconda, l’adeguamento della struttura alle norme Coni ci è stata richiesta anche dall’Associazione italiana arbitri”.

Proprio a seguito dei rilievi della classe arbitrale in questi giorni è stata ultimata l’installazione di due nuovi bagni prefabbricati di ultima generazione con appositi scarichi fognari che verranno utilizzati provvisoriamente dalle squadre di calcio per lasciare l’esclusività dell’unico servizio, al direttore di gara, come da normativa. L’intervento di ristrutturazione prevede la creazione di due nuovi spogliatoi con le relative docce e servizi igienici per atleti con misure e standard previsti dai regolamenti Coni, uno per l’arbitro con bagno e doccia, uno spazio per l'infermeria ed un locale tecnico. Saranno rifatti completamente tutti gli impianti perché non più adatti alla normativa, e adeguata tutta la parte relativa agli scarichi fognari. Così come previsto dalle norme locali e nazionali, interventi di questo tipo dovranno essere adeguatamente pensati con un occhio alla sostenibilità e anche questo intervento sarà dotato degli opportuni accorgimenti per il risparmio energetico. “Entro novembre - conclude il consigliere Michele Sanfelice - arriveremo all’approvazione del progetto esecutivo, che ci permetterà di avere un dato definitivo del costo dell’opera e di richiedere un mutuo a tasso zero all’Istituto per il Credito Sportivo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl