you reporter

ROVIGO

I rottami del bike sharing resistono

Le biciclette "abusive" sono ancora in stazione. Accanto a quelle comunali, a noleggio. L’iniziativa mai partita sul serio. Palazzo Nodari ha appena restituito 40 euro a possessori delle chiavi

I rottami del bike sharing resistono

Le bici del bike sharing

08/11/2018 - 21:51

 Nessun cartello e nessun “plasticato” sulle biciclette parcheggiate fuori dagli stalli nel piazzale della stazione ferroviaria.

Il giro di vite annunciato dall’assessore al Patrimonio Antonio Saccardin e dal sindaco Massimo Bergamin doveva partire ieri e già da oggi secondo l’ordinanza ci sarebbero dovute verificare le prime rimozioni. Niente bici in deposito comunale, almeno per ora, ma l’ordinanza ha già sollevato parecchie polemiche.

Tra chi sostiene che nell’area non c’è abbastanza controllo per la sicurezza delle biciclette, spesso rubate o danneggiate. E tra chi, invece, porta la sua esperienza personale e dice che attorno alla stazione è tutto un divieto di sosta per le biciclette, mentre nell’area dedicata non c’è abbastanza posto. “Non riusciamo con le buche? Passiamo alle bici”, ironizza qualcun altro su Facebook.

Intanto, le biciclette fucsia del famoso bike sharing di Rovigo, quello mai avviato veramente, giacciono rovinate nei vecchi stalli da buttare. Sia davanti alla stazione ferroviaria, che nell’area del Multipiano di piazzale di Vittorio. I sellini sono stati erosi dal tempo e dalle intemperie e gli ingranaggi sono arrugginiti. Praticamente dei rottami. Di quelli che il Comune ha promesso di rimuovere. Ma giacciono ancora lì.

Giorni fa una determina dirigenziale di Palazzo Nodari ha disposto la restituzione di 40 euro a 4 cittadini che avevano noleggiato la chiave per usufruire del bike sharing, ma hanno deciso di rinunciare al servizio, inesistente.

Rovigo, città che si presta alla bicicletta al pari di Ferrara, se non di più, non può certo essere definita città bike friendly.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl