you reporter

Cavarzere

Il papà di Cinzia: “Ci resta solo la sua borsa”

I carabinieri hanno restituito gli effetti personali della sfortunata 37enne, morta in un incidente stradale. La famiglia: “Siamo sotto choc”.

Il papà di Cinzia: “Ci resta solo la sua borsa”

Dovrebbe essere eseguita oggi l’accertamento sul cadavere di Cinzia Baccaglini, la 37enne di Cavarzere che ha perso la vita nella notte tra venerdì e sabato in uno scontro frontale a Loreo, in via Padova. L’analisi affidata al medico legale serve per definire esattamente le cause della morte della giovane donna.

La famiglia di Cinzia e il fidanzato Stefano Finotti, che è anche il titolare della pizzeria La Bugia di Porto Viro dove lavorava la ragazza, attendono il nulla osta del magistrato, Sabrina Duò per fissare i funerali e dare l’ultimo saluto alla amata figlia, sorella e fidanzata. Sull’incidente che ha spezzato una vita è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale, per capire la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità.

La donna era a bordo della sua autovettura, una Toyota Aygo in via Padova a Loreo. Erano le 3 e stava tornando a casa dopo una serata in pizzeria. In base alle prime ricostruzioni degli inquirenti, la macchina si è scontrata frontalmente con una Bmw Serie 3, che era condotta da un uomo di 32 anni di Porto Viro.

E’ rimasto ferito anche il conducente della Bmw coinvolta nello schianto: per lui un trauma toracico. Il 32enne è stato quindi trasportato all’ospedale di Rovigo, dove si trova ricoverato, ma non è in pericolo di vita.

Suo posto oltre al Suem i carabinieri della stazione di Rosolina, che ieri hanno restituito al papà di Cinzia, Sergio, una borsa con gli effetti personali di Cinzia. Tutto quello che alla famiglia rimane di lei, oltre i ricordi. “Non siamo ancora riusciti a vederla”, è lo strazio nello strazio dei familiari che sono sotto choc. Sergio non si dà pace: “C’è il limite dei 50 chilometri in quella strada e Cinzia era sempre molto prudente alla guida”.

Cinzia lascia oltre al papà, la mamma Graziella, i due fratelli, Luca e Ivana, e il fidanzato Stefano. Grande il dolore di tutti a Cavarzere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl